GLI ISTITUTI "FIORINI" E IL LICEO "PANTANI" DI NUOVO AL QUIRINALE PER L'INAUGURAZIONE DELL'ANNO SCOLASTICO

Sei studenti saranno al Colle lunedý 22 settembre: con loro il direttore Mauro Ghisellini

Set162014

Per il secondo anno consecutivo gli istituti superiori "Olga Fiorini" e il liceo "Marco Pantani" saranno rappresentati al Quirinale, in occasione della cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico, prevista per lunedì 22 settembre alle 17.
Ben sei studenti del polo scolastico di via Varzi saranno infatti presenti nel Cortile d'Onore del Colle per l'incontro con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: ad accompagnarli, insieme alla vicepreside Giovanna Logozzi e all'insegnante Davide Tomanin, sarà il direttore Mauro Ghisellini, invitato nella doppia veste di responsabile della scuola bustocca e di consulente del ministero dell'Istruzione.
La partecipazione al tradizionale rito, con il quale il Capo dello Stato apre ufficialmente le attività didattiche, suona come un particolare riconoscimento del valore della proposta formativa offerta dagli istituti Fiorini-Pantani: come si legge, infatti, nella comunicazione firmata da Giovanni Boda, direttore generale del dipartimento per l'Istruzione di viale Trastevere, l'invito a presenziare alla cerimonia è rivolto a quelle scuole che si sono maggiormente distinte in progetti particolarmente significativi, come quelli che riguardano «i temi sempre più attuali dell'intercultura e dell'appartenenza al quadro europeo». Non poteva perciò mancare la storica scuola di Busto Arsizio,  uno dei primi tre istituti in Italia che hanno dato vita al liceo internazionale quadriennale, aperto lo scorso anno con l'autorizzazione del Ministero. Un percorso che nell'istituto "Olga Fiorini" si caratterizza non solo per la possibilità di diplomarsi a 18 anni, ma anche per l'opportunità di decidere  l'orientamento del piano di studio al termine del primo biennio, scegliendo fra quattro diversi indirizzi: liceo scientifico, delle scienze applicate, linguistico e scienze umane.
La cerimonia alla presenza di Napolitano sarà inoltre un'occasione per festeggiare i dieci anni del liceo dello sport "Marco Pantani": un altro progetto nel quale la scuola diretta da Ghisellini si è dimostrata pioniera. Quello che l'istituto di Busto Arsizio ha avviato nel 2004 è infatti il modello cui si ispira il liceo scientifico sportivo attivato quest’anno in ogni provincia italiana. La validità di questo percorso scolastico è confermata dai numerosi alunni del "Pantani" impegnati nello sport ai massimi livelli, come Martina Alzini, ciclista medaglia d'oro europea e ambasciatrice del Coni per i valori sportivi: proprio per i suoi meriti agonistici, la studentessa ha partecipato lo scorso anno all'inaugurazione dell'anno scolastico al Quirinale.
  • acof

    ACOF è una realtà formativa tra le più ricche e significative presenti in Nord Italia.

  • maternainglese

    Scuola per l'infanzia e scuola primaria "English School" nata per dare ai bambini l'opportunità di apprendere la lingua inglese in modo semplice e naturale.

  • montessori

    La Scuola Montessori di Castellanza è impegnata nella diffusione del pensiero e della pratica montessoriana.

  • scuola superiore

    L'offerta di ACOF per l'assolvimento dell'obbligo di istruzione presenta percorsi scolastici e sperimentali di istruzione e formazione professionale

  • formazione

    Ente di formazione Accreditato in Regione Lombardia per l'erogazione di Servizi formativi e Servizi al lavoro, copre una vasta area di interventi formativi e di accompagnamento per diverse tipologie di destinatari

  • aziende

    ACOF Aziende supporta lo sviluppo delle organizzazioni e dei professionisti attraverso gli strumenti della formazione e della consulenza.

  • spic

    La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Integrato e di Comunità SPIC-ACOF, riconosciuta dal MIUR, abilita all'esercizio dell'attività psicoterapeutica

  • Nido

    L'asilo nido è un servizio educativo e sociale che accoglie bambini dai 6 ai 36 mesi, integrando l'opera della famiglia, in modo da favorire un equilibrato sviluppo psico-fisico