IL "PANTANI" È IL PRIMO LICEO SPORTIVO CON IL SIGILLO DEL CONI E DEL CIP

Sottoscritto l'accordo fra il nostro istituto e le due organizzazioni responsabili dello sport in Italia

Set292014

Il liceo "Marco Pantani" di Busto Arsizio festeggia i dieci anni con la benedizione del Coni e del Comitato italiano paralimpico (Cip): quella di via Varzi è infatti la prima scuola superiore a indirizzo sportivo ad aver siglato un accordo di collaborazione con le due istituzioni nazionali.
La convenzione, firmata da Pier Luigi Marzorati, presidente regionale del Coni, Pierangelo Santelli, numero uno del Cip lombardo, e Mauro Ghisellini, direttore del "Pantani", prevede l'impegno, da parte di entrambi gli enti responsabili dello sport in Italia, a mettere a disposizione dell'istituto «esperti che promuovano le basi proprie delle discipline sportive». Così si legge nel protocollo d'intesa, basato sul principio per cui «un "buon atleta" deve essere un "bravo studente"»: si intende quindi favorire «il contatto tra la scuola e atleti ed ex atleti, che possano dare una significativa testimonianza alla vita sportiva». 
L’accordo appena sottoscritto si inserisce perciò a pieno titolo nel progetto formativo del liceo "Pantani", nato nel 2004 con lo scopo di aiutare gli allievi, molti dei quali praticano attività agonistiche, spesso ad alto livello, a conciliare l'impegno scolastico con quello atletico. Coni e Cip hanno insomma scelto di valorizzare l'esperienza decennale dell'istituto bustocco, modello per i licei sportivi che sono stati introdotti quest'anno in ogni provincia e il cui piano di studi è stato definito da una commissione ministeriale della quale ha fatto parte il direttore Ghisellini. Il "Pantani", infatti, propone da sempre numerose ore di attività motoria, con l'intervento di specialisti delle diverse discipline olimpiche, e incontri con i protagonisti del mondo sportivo: si tratta di «un’offerta formativa ricca, che sarà ora potenziata grazie alla sinergia con il Coni e la sua Scuola regionale dello sport», come sottolinea la coordinatrice del “Pantani”, Sara Ciapparella.
Parte integrante dell'intesa è la collaborazione con il Comitato paralimpico, il cui presidente regionale Santelli ha visitato nei giorni scorsi l’istituto di Busto. La convenzione permetterà dunque di conoscere meglio le attività sportive per disabili: attività in cui gli studenti hanno già la possibilità di cimentarsi, grazie a un progetto avviato lo scorso inverno.
Il patto con il Coni agevolerà anche lo svolgimento di stage e tirocini da parte degli alunni, che già oggi sono accolti in strutture sportive per l’alternanza fra scuola e lavoro. Uno degli obiettivi della convenzione, la cui attuazione a livello locale è affidata dal Coni al delegato provinciale Stefano Ferrario, è inoltre la promozione di eventi sul territorio: a questo proposito, osserva ancora Ciapparella, «è significativo che, in concomitanza con la firma dell'accordo, ragazzi che si sono diplomati nel nostro liceo abbiano partecipato all'iniziativa "Prova e trova il tuo sport", proposta dal Coni Varese nelle sette maggiori città della Provincia».


Leggi l'articolo pubblicato dal "Corriere della sera"
  • acof

    ACOF è una realtà formativa tra le più ricche e significative presenti in Nord Italia.

  • maternainglese

    Scuola per l'infanzia e scuola primaria "English School" nata per dare ai bambini l'opportunità di apprendere la lingua inglese in modo semplice e naturale.

  • montessori

    La Scuola Montessori di Castellanza è impegnata nella diffusione del pensiero e della pratica montessoriana.

  • scuola superiore

    L'offerta di ACOF per l'assolvimento dell'obbligo di istruzione presenta percorsi scolastici e sperimentali di istruzione e formazione professionale

  • formazione

    Ente di formazione Accreditato in Regione Lombardia per l'erogazione di Servizi formativi e Servizi al lavoro, copre una vasta area di interventi formativi e di accompagnamento per diverse tipologie di destinatari

  • aziende

    ACOF Aziende supporta lo sviluppo delle organizzazioni e dei professionisti attraverso gli strumenti della formazione e della consulenza.

  • spic

    La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Integrato e di Comunità SPIC-ACOF, riconosciuta dal MIUR, abilita all'esercizio dell'attività psicoterapeutica

  • Nido

    L'asilo nido è un servizio educativo e sociale che accoglie bambini dai 6 ai 36 mesi, integrando l'opera della famiglia, in modo da favorire un equilibrato sviluppo psico-fisico